Home > News > Aldi, il bilancio dei primi due mesi in Italia

News

Aldi, il bilancio dei primi due mesi in Italia

16 maggio 2018 | Retail News

Aldi, la multinazionale attiva nel settore della grande distribuzione organizzata, ha inaugurato lo scorso 3 maggio il suo 25esimo negozio, avvicinandosi all'obiettivo di 45 aperture entro la fine del 2018. 

A due mesi dall'arrivo del brand in Italia, oltre un milione di clienti hanno già provato la nuova idea di spesa presso i 25 negozi distribuiti nel nord Italia.

Con l'inaugurazione del negozio di Ronchi dei Legionari, il brand ha ampliato la propria rete nel Nord Italia: con 25 punti vendita, infatti, è presente in ben sei regioni (Emilia-Romagna, Friuli Venezia-Giulia, Lombardia, Piemonte, Trentino Alto Adige, Veneto) e ha permesso l'assunzione in totale di oltre mille collaboratori sui 1.500 che il brand prevede di assumere entro la fine dell'anno. In una superficie complessiva di oltre 30mila metri quadri, i negozi Aldi offrono ai propri clienti una gamma di prodotti selezionati, che uniscono qualità e convenienza attraverso un approccio che si concentra sull'essenzialità. 

Il design dei punti vendita, sviluppato ad hoc per l'Italia, rende l'esperienza d'acquisto del cliente semplice e piacevole, attraverso un'organizzazione intuitiva degli spazi che consente a ogni prodotto di essere visibile e facilmente fruibile. Inoltre, all'interno dell'assortimento proposto nei 25 negozi Aldi - pensato appositamente per la clientela italiana - grande attenzione è stata riservata alla varietà e alla cultura enogastronomica del nostro Paese. Basata al 75% su prodotti che nascono dalla collaborazione con fornitori italiani selezionati, l'offerta di Aldi è costituita per l'85% da linee a marchio proprio e comprende oltre 100 referenze tra frutta e verdura.

Tratto da italiafruit.it

Aldi

Soci

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto