Home > News > Burberry, +3% vendite Q1

News

Burberry, +3% vendite Q1

11 luglio 2018 | Retail News

Burberry ha diffuso i conti trimestrali evidenziando un incremento delle vendite in termini comparabili del 3% e ha confermato la guidance per l’intero esercizio. Il marchio inglese ha archiviato i primi tre mesi dell’esercizio in linea con le stime degli analisti diffuse dalla stessa società, a quota 479 milioni di sterline di vendite retail (pari a circa 542 milioni di euro), contro le 478 dello stesso periodo dell’anno precedente.

L’azienda ha inoltre notato un ritorno della spesa da parte dei clienti cinesi (che pesano per i 2/5 delle vendite complessive del gruppo) e delle destinazioni asiatiche come Hong Kong, che si sono imposte rispetto all’Europa. I ricavi dal mercato americano sono invece saliti “high single digits”, mentre quelli dall’Europa, Middle East, India e Africa sono scesi a causa di una più lieve domanda dei turisti in Uk ed Europa Continentale.

“Siamo soddisfatti dei progressi ottenuti nel quarter”, ha commentato il CEO Marco Gobbetti. 

Burberry, con l’arrivo di Gobbetti nel ruolo di CEO un anno fa e, più recentemente, di Tisci come direttore creativo, sta attraversando una fase di riorganizzazione strategica importante, volta a riposizionare la maison verso l’alto e a incrementare la sua presenza in aree come quella della pelletteria.

Le azioni di Burberry sono salite del 17% quest’anno. Il titolo, in mattinata, perdeva però oltre il 3% alla Borsa di Londra.

Tratto da pambianconews.com

burberry

Soci

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto