Home > News > Le figurine virtuali dei calciatori in Cina: Panini si allea con Tencent

News

Le figurine virtuali dei calciatori in Cina: Panini si allea con Tencent

16 maggio 2018 | Innovation & Technology

In occasione dei prossimi Mondiali di calcio, in programma in Russia dal 14 giugno, il gruppo Panini esporta in Cina i suoi prodotti dedicati agli appassionati del pallone. Figurine sia di carta sia virtuali. L’operazione di business arriva a valle di un'allenza con Tencent Sports, la divisione del colosso cinese del web che si occupa di sport e media.

La società italiana, che detiene la licenza esclusiva di Fifa per le figurine e le card digitali dei calciatori, ha annunciato che Tencent Sports diventa ora partner strategico del gruppo nella Repubblica popolare cinese, Hong Kong, Macao e Taiwan. Una percentuale sempre maggiore delle vendite di Panini proviene proprio dal mercato asiatico. In particolare, dalla Cina.

Non solo figurine. Come si legge nel comunicato ufficiale, Panini sta lavorando da tempo all’“integrazione tra prodotti collezionabili fisici e digitali”. Ecco perché porterà in Cina la sua app, realizzata proprio in vista dei Mondiali di calcio.

Dal canto suo Tencent Sports metterà a disposizione le piattaforme distributive per permettere a tutti gli appassionati di calcio cinesi di collezionare e scambiare le card digitali dei protagonisti di Russia 2018.

Come comunicato dal gruppo italiano specializzato nella pubblicazione di figurine e fumetti poi, Tencent Sports sarà anche incaricata di gestire gli sponsor e le vendite pubblicitarie del prodotto sul mercato cinese.

Tratto da wired.it

ecommerce

Soci

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto