Home > News > Piquadro punta le borse Lancel: trattativa con Richemont

News

Piquadro punta le borse Lancel: trattativa con Richemont

13 marzo 2018 | Retail News

Piquadro va all’assalto delle borse francesi d’alta moda: la società di Gaggio Montano, infatti, ha ottenuto un’esclusiva con Richemont per l’acquisizione della Maison Lancel, azienda di pelletteria fondata a Parigi nel 1876 da Angèle and Alphonse Lancel. «Allo stato – fa sapere Piquadro – non sono stati sottoscritti documenti vincolanti e sono state da poco avviate le attività di due diligence; qualora l’esito fosse positivo e le parti dovessero raggiungere un accordo definitivo sui termini e le condizioni dell’acquisizione, l’operazione potrebbe essere perfezionata entro la metà dell’anno in corso».

Piquadro, fondata nel 1987 dall’attuale presidente e ad Marco Palmieri e quotata in Borsa dall’ottobre, distribuisce i propri prodotti (attraverso i marchi Piquadro e The Bridge) in oltre 50 paesi nel mondo e conta su 116 punti vendita che includono 99 boutique a insegna Piquadro e 17 a insegna The Bridge. Il fatturato consolidato del gruppo, relativo all’esercizio 2016/2017 chiuso al 31 marzo 2017, è pari a 75,91 milioni di euro con un utile netto consolidato di 3,4 milioni di euro.

Tratto da ilrestodelcarlino.it

Piquadro

Soci

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto