Training Course “Le Vetrine come strumento di ingaggio dello shopper ” – 12 ottobre 2022

Gratis
TC_LE VETRINE COME STRUMENTO DI INGAGGIO DELLO SHOPPER_12 ott_900x600

La vetrina è il primo touchpoint diretto con il consumatore nello store fisico, rappresenta l’inizio del percorso visivo, lo strumento di eccellenza per comunicare i valori e l’identità del brand, che permette di raccogliere importanti informazioni su mercato, prodotti e comportamenti di acquisto.

Durante il corso “Le vetrine come strumento di ingaggio dello shopper” vedremo come applicare i principi di Neuromarketing alla vetrina, fondamentali per comprendere come influenzare la reazione del cliente, le tecniche di Visual Merchandising per la realizzazione di allestimenti coinvolgenti e coerenti che vadano a stimolare l’attività celebrale non conscia del consumatore e le sue emozioni, i principali KPI e strumenti di monitoraggio che permettono di esplodere tutte le potenzialità della vetrina come potente strumento di marketing.

Inoltre, sarà dedicato uno spazio di riflessione su come i nuovi trend di Retail e i cambiamenti nelle abitudini dei consumatori impattino sulle tecniche di Visual Merchandising e il ruolo della vetrina negli attuali scenari.

Le sessioni teoriche si alterneranno a esercitazioni pratiche e case study di rilievo, tra cui l’intervento di Alice Rachele Biondelli, Senior Visual Merchandiser per Fondaco dei Tedeschi, che sarà focalizzato sulla progettazione e realizzazione di allestimenti in un department store e l’influenza della location sulle scelte.

Il corso si terrà il 12 ottobre in versione digitale dalle 09.30 alle 18.00, con pausa dalle 13.00 alle 14.30.


DOCENTI
Francesco Caporaletti
, Marketing Specialist, Grottinilab
Luca Florentino
, CEO, Ottosunove
Francesca Zorzetto
, Visual Merchandising Trainer & Consultant

ARGOMENTI PRINCIPALI

– Il Neuromarketing applicato alla vetrina e il comportamento di acquisto del consumatore
– L’importanza delle emozioni, la scarsità dell’attenzione e le associazioni implicite
– Come si misura l’attività non conscia del cervello e le applicazioni in ambito di Visual Merchandising
– Approfondimenti sui sistemi di misurazione dei KPI per le attività di marketing
– La vetrina come strumento di attrazione, comunicazione e storytelling
– Trend in vetrina: scenografie, sostenibilità e valori

OBIETTIVI

– Saper influenzare il comportamento di acquisto dei consumatori attraverso il Neuromarketing
– Fornire ai partecipanti degli elementi scientifici di base per capire come funziona la percezione
– Condividere degli insight per contribuire a costruire progetti di visibilità che tengano conto del funzionamento cerebrale per essere più rilevanti, coinvolgenti ed impattanti
– Comprendere le tecnologie al servizio dell’analisi vetrine e metriche necessarie alla valutazione del ROI con casi di studio
– Comunicare correttamente l’identità del brand attraverso la vetrina
– Riflettere sui cambiamenti nel Retail e su come impattano sulle tecniche di Visual Merchandising


Per i soci Retail Institute Italy il Training Course ha un costo di 250 € (+ IVA).
Per i non soci la partecipazione ha un costo pari a 500 € (+ IVA).

Per i non soci è previsto uno speciale Early Bird: 400 € (+ IVA) per iscrizioni effettuate entro il 12 settembre 2022.

Per richiedere informazioni ed iscriversi, mandare una mail a formazione@retailinstitute.it

Course Features

  • Lectures 0
  • Quizzes 0
  • Skill level All levels
  • Language English
  • Students 0
  • Assessments Yes
Curriculum is empty
Non sono presenti materiali di supporto

Vuoi diventare socio

di Retail Institute Italy?